Dopo la formazione professionale di base (transizione II)

Nell’attuale contesto l’integrazione nel mercato del lavoro degli ex-apprendisti è problematica. Il DEFR, pertanto, segue da vicino gli sviluppi della situazione. L’assicurazione contro la disoccupazione può intervenire in modo mirato con una serie di provvedimenti inerenti al mercato del lavoro.

Per chi al termine del tirocinio sta tuttora cercando una soluzione di sbocco sono disponibili varie offerte del servizio di orientamento professionale e di carriera. Diverse scuole professionali hanno introdotto offerte di consulenza supplementari per gli apprendisti che si trovano nell’ultimo anno di formazione. La crisi ha dimostrato che nella fase di transizione II ha senso coinvolgere attivamente e tempestivamente le scuole professionali. I programmi di mobilità in Svizzera, infine, offrono la possibilità di rafforzare le proprie competenze linguistiche.

Esempi di misure per agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro dopo aver assolto una formazione professionale di base: